Profumatori per la casa: le fragranze ideali per ogni ambiente

Profumatori per la casa: le fragranze ideali per ogni ambiente

Come scegliere i profumatori per la casa? Il profumo che sceglieremo per la nostra casa darà carattere al nostro nido. Fragranze fresche e agrumate in primavera e in estate, note più legnose o orientali in autunno e in inverno. Scopriamo come scegliere i profumi per ambienti e quali tipologie possiamo trovare tra bastoncini di bambù, candele, pot- pourri o spray, in base ai nostri gusti e alle diverse esigenze personali.

Le fragranze ideali per ogni stanza: consigli ambiente per ambiente

Senza dubbio la scelta dei profumatori per la casa dovrà rispecchiare i propri gusti personali e comunicare sensazioni di benessere: le fragranze che sceglieremo parleranno di noi. Ci sono però famiglie olfattive più adatte a determinate stanze anziché ad altre.

Ogni ambiente dovrà avere il proprio personale stimolo sensoriale: scegliere il profumo sarà tanto importante quanto scegliere i complementi d’arredo. In un certo senso anche le fragranze per la casa possono essere considerate complementi d’arredo: pur non visibili, riempiono le stanze comunicandoci sensazioni diverse.

CUCINA

La cucina è un luogo pieno odori, poiché è qui che siamo soliti preparare pasti e manicaretti. In questo ambiente saranno ideali note aromatiche e fresche, come ad esempio verbena, timo, bergamotto da diffondere, magari, con un profumatore spray dopo aver cucinato. Le note fresche e agrumate aiuteranno ad alleggerire l’aria, specie dopo aver cucinato pesce o alimenti dall’odore pesante, come ad esempio broccoli, cavolo, etc.

SOGGIORNO E AREA RELAX

Il soggiorno e la zona relax sono le stanze ideali per i profumi d’ambiente. meglio scegliere quelli rilassanti e anti stress, come le essenze floreali, legnose o speziate. Da preferire i diffusori, con o senza i bastoncini: sono pratici e permettono di mantenere una profumazione costante. L’importante è rigirare i bastoncini di tanto in tanto, ma non troppo spesso, per evitare che la profumazione svanisca in fretta.

SALA STUDIO

Nella stanza adibita a studio o biblioteca l’ideale sarebbe scegliere il proprio profumo preferito oppure optare per note stimolanti, ma poco invasive, come ad esempio legno di sandalo, magari sotto forma di incensi.

STANZA DA BAGNO

Qui l’ideale sono le fragranze marine e fresche, per creare un perfetto mix di relax ed energia.

CAMERA DA LETTO

In questa stanza c’è bisogno di profumi leggeri e delicati, come il bouquet floreale, oppure di profumi riposanti che aiutino a conciliare il sonno, come ad esempio lavanda, cedro, rosmarino, fiori d’arancio e tea tree.

A ogni stagione il suo profumo

La scelta dei profumatori per la casa può essere davvero molto particolare: la base resta sempre il gusto personale, perché in casa dobbiamo sentirci a nostro agio, però, come abbiamo visto, ogni stanza ha le sue note adatte e lo stesso vale per le diverse stagioni.

I profumi più adatti in primavera e in estate sono quelli frizzanti e freschi, meglio se agrumati, oppure bouquet floreali e fruttati. In autunno e inverno sono da preferire fragranze intense e calde con note legnose, di uva, orientali, di bosco: ideali sono anche sandalo, cannella, bergamotto,arancio amaro o profumazioni più delicate come vaniglia, pesca o rosa o frizzanti come lo zenzero.

Top

Il Natale è alle porte e SEDE32 ti regala un coupon del 10% da utilizzare per i tuoi acquisti. Registrati ora. Rimuovi

X